WORK IN PROGRESS: ECCO COME OUTDOOR FA RIVIVERE L’EX CASERMA GUIDO RENI

WORK IN PROGRESS: ECCO COME OUTDOOR FA RIVIVERE L’EX CASERMA GUIDO RENI

Roma. Via Guido Reni, al numero 7. Un robusto cancello di ferro si innalza nella via e fronteggia quello ben più recente e moderno del MAXXI, il museo nazionale d’arte contemporanea, che sorge di fronte a lui, sull’altro lato della strada.

Aldilà dell’inferriata, se alzate lo sguardo, s’intravede solo qualche albero. Bisogna, invece, varcare la soglia per poter respirare l’atmosfera surreale che ancora si respira in questo luogo nato più di cent’anni fa per scopi militari e, ormai dagli anni ’90, rimasto abbandonato.

Stiamo parlando dell’Ex Caserma Guido Reni, una delle protagoniste dell’ampio progetto di riqualifica del territorio urbano promosso dal comune di Roma e, per il secondo anno, sede di Outdoor Festival che lo farà diventare polo principale del processo di riutilizzo degli edifici dismessi.

Ma facciamo un breve cenno storico di quello che fu la struttura: nata nel 1915 come Reale Fabbrica di Armi, fu ampliata nel 1916 con l’aggiunta di spazi che crearono un importante stabilimento industriale di servizio alle forze armate. Diventò così “Stabilimento militare materiali elettronici e di precisione” (SMMEP).

Dismesso agli inizi degli anni ’90, quel che rimane sono i suoi 35.000 mq che per il secondo anno consecutivo diverranno l’affascinante location del festival che continuerà a rianimare il luogo attraverso un mese di iniziative culturali.

Se non siete nuovi della manifestazione, potreste esservi già fatti suggestionare dai viali ancora ricchi di passato della caserma. Con “Here, now”, la scorsa edizione, numerosi interventi di artisti nazionali e internazionali avevano cominciato il processo di riattivazione e rigenerazione di questo spazio.

_MG_7579.jpg

Quest’anno il progetto continua. Anche se l’estate ormai è arrivata, il ricco programma di Ottobre non ci permette di fermare i lavori in caserma. Continuiamo a pulire i padiglioni, a renderli agibili. Per “Beyond”, l’edizione 2016 che si svolgerà dal 1 al 31 Ottobre, tre artisti sono già arrivati, si sono messi all’opera e siamo pronti ad accogliere i prossimi. Continuiamo a lavorare, a stringere collaborazioni con altri festival, a cogliere spunti interessanti per proporvi nuovi stimoli…

Così, nell’Ex Caserma Giudo Reni Outdoor continua a mettersi alla prova con obiettivi di rigenerazione urbana. Risana luoghi dismessi, strappandoli all’abbandono e consegnandoli alla comunità. Sempre attraverso l’arte e la cultura che non smettono di fare la differenza.

 

WAITING FOR OUTDOOR FESTIVAL: COSA SUCCEDE IN GIRO PER L’EUROPA

WAITING FOR OUTDOOR FESTIVAL: COSA SUCCEDE IN GIRO PER L’EUROPA

OUTDOOR FESTIVAL 2016 GOES “BEYOND”

OUTDOOR FESTIVAL 2016 GOES “BEYOND”