FILTHY LUKER

FILTHY LUKER

Dei grandi tentacoli viola potrebbero catturare i vostri sguardi camminando per l’ex Caserma. Se doveste mai aver visto qualcuna delle sue opere, allora sapete benissimo di chi stiamo parlando: Filthy Luker, l’artista di Bristol conosciuto per le sue spiazzanti installazioni gonfiabili che trasformano le vie della città.

 

Luke Egan, aka Filthy Luker, ha iniziato a contaminare la città dei suoi pezzi scultorei nel 2004. Con immaginazione e fervida creatività ha cominciato la sua produzione artistica costituita da una raccolta di bizzarri interventi urbani.

 

Per cui i tentacoli di un enorme polpo verde fuoriescono dalle finestre di un edificio, enormi bucce di banana compaiono in mezzo alla strada insieme a gigantesche matite gonfiabili.

 

Lo scontro tra uomo e natura, urbanizzazione e degrado metropolitano sono i temi affrontati dalle sue opere sempre dinamiche e ironiche, che mutano la funzione quotidiana degli oggetti che rappresentano, disorientando o facendo sorridere i passanti.

Il polpo è il suo più frequente soggetto che si può ritrovare in città come Londra, Ginevra, Singapore e Quito, Ecuador.

 

 

 Dunque, non vediamo l’ora di vedere quale degli edifici di Outdoor sarà “octipied”.

FELIPE PANTONE

FELIPE PANTONE

KURIL CHTO + TUNDRA

KURIL CHTO + TUNDRA